Laura, la 12enne uccisa dal papà per vendetta. La mamma: “Morta dissanguata, l’ha colpita nel sonno”

È un racconto agghiacciante quello di Giovanna Zizzo, una donna e mamma straordinaria il cui marito, Roberto Russo, ha accoltellato la figlia, Laura, di soli 12 anni, mentre stava dormendo nella sua casa di San Giovanni La Punta, nel Catanese, il 22 agosto 2014. La sua “colpa”? Aver scoperto una presunta relazione extraconiugale del padre. “Avrebbe dovuto prendersela con me e, invece, ha ucciso mia figlia. È un codardo” ha dichiarato Giovanna Zizzo ai microfoni di Fanpage.it. Infine, rivolgendosi alla figlia che non c’è più, ha aggiunto: “Dammi la forza per respirare, per alzarmi dal letto, per continuare questa lotta. Mi manchi troppo”.

http://youmedia.fanpage.it/video/aa/WgQ-8OSw6Lh7naK7

Post Author: hatefull